Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 447

Interpretazione Poetica del distintivo sociale

(2 Voti)

Sulla metà degli anni 60 durante una riunione conviviale, un Presidente Tiberino illustrando il distintivo dell’Unione a giornalisti e scrittori presenti chiese loro un’interpretazione in chiave poetica della sim­bologia relativa.

Uno solo tentò la non facile prova e, appartatosi per breve tempo, stese in forma d’acrostico il seguen­te elogio:



Leva un canto vibrato e soave

Ed esalta la quercia possente Gagliarda,

e l’Ulivo di pace Intrecciato d’Alloro

glorioso O nusto di luci,

e la Palm Novella speranza alle genti

D’ogni dimora e Contrada,

Onde rifulgan nel verde

Radioso di cento promesse,

Ori corruschi di messi superbe.

O.A. (1964)

Letto 28896 volte Ultima modifica il Giovedì, 02 Gennaio 2014 02:11

socialshare

share on facebook share on linkedin share on pinterest share on youtube share on twitter share on tumblr share on soceity6

Altro in questa categoria: Benedizione Apostolica »

Vorresti essere ammesso?

Sottoponici la tua candidatura e allega un tuo curriculum vitae; qualora la tua richiesta venga valutata positivamente ovvero qualora tu abbia i requisiti necessari, verrai contattato dalla nostra segreteria che illustrerà le modalità di adesione  e contestualmente ti invierà un modulo per la domanda di ammissione.

candidami